Il Prezzo del Biglietto

Fate sempre il biglietto prima di salire sui mezzi

Rieccomi dopo alcuni giorni assenza, non sono stati giorni facili, sono stato alle prese con una delle decisioni più sofferte della mia vita. Questa decisione è in parte collegata al sogno che ho fatto stanotte, come è già capitato si parla di treni, ma stavolta ho rischiato di pagare caro il prezzo del biglietto.

Mi trovo presso una stazione ferroviaria di una non ben nota località, ho un tablet tra le mani ed il mio intento è quello di guardare un viideo o una storia Instagram. La persona al centro della mia attenzione è, purtroppo, la mia ex.
C'è un treno fermo in stazione e decido di salirvi per andare in fondo al mio intento, prendo posto e lancio il video sul tablet. In questo video vedo la mia ex in tenuta sportiva, è in splendida forma e si trova in una piazza dove fa attività sportiva, corsa e basket con i suoi amici, è felice senza di me, come credo che lo sia anche nella realtà. A dire il vero non sono solo nello scompartimento della carrozza, ricordo distintamente almeno due ragazze, una delle quali mi dici di abbassare il volume del tablet. Mi alzo dal sedile per scusarmi ma vedo che il treno è in movimento, dico alla ragazze che io non dovevo prendere quel treno e chiedo dove sia diretto, le ragazze mi prendono in giro dicendo che il treno è diretto in Francia o Inghilterra, io non ci credo riconoscendo che è solo un treno regionale e chiedo se è diretto in Campania o in Puglia. Non ricevendo alcuna risposta decido di cercare il capotreno per dirgli che io quel treno non lo dovevo nemmeno prendere e che ovviamente sono sprovvisto di biglietto. Il capotreno si trova proprio nello scompartimento precedente al mio, sta chiedendo i biglietti ai viaggiatori, mi avvicino per metterlo al corrente della situazione ma mi passa accanto senza degnarmi di uno sguardo né sentendomi, come se non esistessi. 
L'ultimo ricordo che ho è il capotreno di spalle che prosegue nello scompartimento, da lì mi sveglio con una sensazione che è un misto di ansia e rabbia.

 

 

[powr-comments id="8762f4df_1591016757217"]

Questo sito utilizza cookie di Google per erogare i propri servizi e per analizzare il traffico. Il tuo indirizzo IP e il tuo agente utente sono condivisi con Google, unitamente alle metriche sulle prestazioni e sulla sicurezza, per garantire la qualità del servizio, generare statistiche di utilizzo e rilevare e contrastare eventuali abusi.


Copyright iosogno.it  - Tutti i diritti riservati - © 2020